J.K. Rowling lo aveva detto a USA Today: il suo ultimo libro, The Casual Vacancy, non si prestava a essere trasformato in un film per il grande schermo. Si tratta infatti di un romanzo basato troppo sul fattore psicologico dei personaggi perché possa essere adattabile per il cinema.

J.K. Rowling«Personalmente, non credo che si tratti di un libro filmabile.[…] Penso che sia un romanzo-romanzo, in cui molto di ciò che accade succede nell’intimo dei personaggi. Bisogna capire ciò che capita nelle loro menti. Quindi, anche se all’interno del romanzo succedono tantissime cose, una parte del suo fascino, secondo me, è che la maggior parte di esse accadono interiormente. Questo è uno dei motivi per cui un film non sarebbe necessariamente il miglior mezzo per rappresentarlo.»

Invece la scrittrice è felicissima che la BBC abbia acquisito i diritti per trasformare il suo romanzo in una serie TV:

«Sono emozionata che la BBC abbia commissionato The Casual Vacancy. Ho sempre pensato che — se si fosse dovuta fare una trasposizione — questo romanzo fosse più adatto alla televisione e credo che la BBC sia la perfetta collocazione.»

La serie è stata commissionata per la BBC da Danny Cohen — direttore di BBC One — e da Ben Stephenson — direttore di BBC Drama — e dovrebbe andare in onda all’inizio del 2014. Danny Cohen dice che è entusiasmante portare il romanzo di J.K. Rowling al pubblico della BBC One e non vede l’ora di poter collaborare con la scrittrice, che considera una narratrice senza pari. Secondo Cohen questo progetto evidenzia le ambizioni e la portata della BBC One-Drama e, parimenti, l’abilità della televisione moderna di attrarre i più grandi talenti al mondo e le idee creative più avvincenti.

Ben Stephenson è emozionato di portare sui teleschermi lo straordinario affresco dell’attuale Inghilterra della Rowling. Sostiene che il libro, attraverso l’ironia, la cronaca sociale e — soprattutto — dei personaggi fantastici, dica qualcosa di molto profondo e divertente della nazione. J.K. Rowling collaborerà strettamente col progetto, una volta che saranno stati stabiliti il numero di episodi e la loro durata: il processo creativo dell’adattamento, infatti, non è ancora iniziato ufficialmente.

The Casual Vacancy continua a riscuotere un enorme successo: a fine novembre il libro è stato premiato con il Goodreads Choice Award 2012, come miglior libro di narrativa del 2012. Il premio viene assegnato dagli utenti di Goodreads, che selezionano i vincitori fra i libri pubblicati nel corso dell’anno. Goodreads è il social network dedicato ai libri più famoso al mondo, con oltre 12 milioni di iscritti.

Intanto, in Italia attendiamo con ansia la pubblicazione del romanzo, che si chiamerà Il Seggio Vacante ed è prevista da Salani il prossimo 6 dicembre. Restiamo in attesa che lo leggiate per sentire le vostre opinioni sul toto-casting. Secondo voi quali sarebbero gli attori più adatti a interpretare i ruoli principali?

(Vi ricordiamo che noi lo abbiamo recensito in anteprima QUI)

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?