Il corpo non dimentica – Violetta Bellocchio

Il corpo non dimentica – Violetta Bellocchio

Lavare i panni sporchi in pubblico non è mai stato così di moda come adesso. Che siano malattie, disagi familiari o crisi depressive, l’autore in questione sciorina i propri malanni e cerca il consenso del lettore, talvolta anche il suo compatimento, proponendosi come un sopravvissuto alle tempeste della vita. A prima vista, Il corpo non dimentica, sembrerebbe rientrare in questo genere. Solo che, sin dalle prime pagine, ci si rende conto che non è così. È un testo duro, durissimo, e non ci si può permettere di fare i “turisti”, come dice la stessa autrice, nell’inferno altrui.