Resta dove sei e poi vai – John Boyne

Resta dove sei e poi vai – John Boyne

Scritto per commemorare il centenario della Prima Guerra Mondiale, Resta dove sei e poi vai di John Boyne – pubblicato in Italia da Rizzoli a fine 2013 – ci fa vivere il sanguinosissimo conflitto attraverso gli occhi ingenui di un bambino, il cui padre si trova al fronte, affrontando numerosi effetti della guerra sia sui combattenti che sulla popolazione civile inglese.

Intervista a Gisella Laterza #2 – Amore, fantasia e attualità

Intervista a Gisella Laterza #2 – Amore, fantasia e attualità

Continua il dialogo con Gisella Laterza, autrice italiana che ha esordito nel 2013 per Rizzoli con Di me diranno che ho ucciso un angelo. Potete leggere la prima parte dell’intervista: QUI.

Intervista a Gisella Laterza #1 – Editoria, scrittura e self-publishing

Intervista a Gisella Laterza #1 – Editoria, scrittura e self-publishing

Sebbene il trend degli esordienti sia tramontato, gli editori continuano a sfornare nuovi “talenti”: più o meno giovani, più o meno bravi. Tuttavia, se si parla di fantastico, le pubblicazioni proposte dalle grandi case editrici tendono a privilegiare interessi commerciali piuttosto che la qualità letteraria.

La felicità sta in un altro posto – Sara Loffredi

La felicità sta in un altro posto – Sara Loffredi

Caterina, questo il vero nome della protagonista del primo romanzo di Sara Loffredi, si trova, orfana, in un convento di Reggio Calabria, quando la notte del 28 dicembre 1908, un terribile  terremoto e il maremoto che lo accompagna radono al suolo la città. Il trauma di tale fenomeno naturale dà inizio alla vita di una Caterina sconvolta e sola, forzatamente non più bambina, in cui il legno conficcato nella gamba durante il crollo segna una rottura reale e metaforica lungo la quale si dipana tutta la narrazione di questo romanzo d’esordio.

Teardrop – Lauren Kate

Teardrop – Lauren Kate

Atlantide. Il continente perduto. La leggenda. Da sempre questo mito ha affascinato intere generazioni di scrittori, sognatori, ma anche storici e scienziati. Ognuno di loro, e ognuno di noi, almeno una volta nella vita, ha cercato di capire, intuire, provare l’esistenza di questa terra meravigliosa e perfetta (così sembra), simbolo di bellezza, abbondanza e giustizia. Gli studi e gli scritti si sono susseguiti da sempre, così come i libri, i film, i fumetti.

La prigioniera del silenzio – Valeria Montaldi

La prigioniera del silenzio – Valeria Montaldi

La prigioniera del silenzio di Valeria Montaldi riprende la tradizione di questa autrice di offrire ai lettori romanzi storici attentamente documentati.

Un amore di ragazzo: la singletudine di Bridget Jones

Un amore di ragazzo: la singletudine di Bridget Jones

Non si fa più spoiler se si dice che Mark Darcy, l’idolatrato erede di tal Fitzwilliam Darcy da Pemberley, Derbyshire, Austenland, sia stato fatto fuori da Helen Fielding nel terzo episodio della serie di Bridget Jones, Un amore di ragazzo. Alcune fan, che entusiasticamente avevano chiesto alla Fielding di scrivere il terzo capitolo, si sono risentite per una tale soluzione, rifiutando di leggere il romanzo, o leggendolo con un certo distacco.

Ogni giorno – David Levithan

Ogni giorno – David Levithan

Essere un adolescente, avere sedici anni mentre il tuo corpo cambia, si modifica, quasi ti tradisce, genera un malessere comprensibile. Non sempre gli adolescenti riescono ad accettare e a convivere con il proprio corpo e innamorarsi mentre si vive in un corpo in continuo divenire può essere un’esperienza bellissima e insieme devastante. Ma cosa succede se questo cambiamento è radicale Ogni giorno della propria vita? A vive una vita assurda, risvegliandosi ogni mattina nel corpo di un suo coetaneo, da cui deve attingere in pochi minuti alle informazioni basilari per non tradirsi, per comportarsi proprio come il ragazzo in questione farebbe ogni giorno, non importa che sia maschio o femmina, quali siano le sue tendenze sessuali e la sua religione, le sue abitudini e le sua abilità, i suoi amici, i suoi genitori.

Tutto ciò che sappiamo dell’amore – Colleen Hoover

Tutto ciò che sappiamo dell’amore – Colleen Hoover

Quando mi sono ritrovata a leggere questo libro venivo da una serie di letture di fantasy distopici, in cui i protagonisti dovevano arrangiarsi a sopravvivere in un mondo ostile e pieno di insidie post-apocalittiche/super-tecnologiche/ultra-surrealistiche. Per cui ero già bella carica e speravo in qualcosa di altrettanto adrenalinico. Invece, trovarmi di fronte a un romanzo in piena regola mi aveva dapprima fatto storcere il naso, soprattutto perché avevo già notato l’età dei protagonisti, sempre molto “teen”, e inoltre perché nella trama si parlava del classico amore non corrisposto, condito con sottofondo di poetiche interazioni. Nonostante la mia passione per la poesia e per le storie romantiche, avevo già innescato un cortocircuito di pensieri scontati e non proprio costruttivi. Contro ogni mia previsione sono rimasta positivamente colpita da questo libro.

Io ti voglio – Irene Cao

Anche il terzo volume della trilogia di Irene Cao è nelle librerie. Volete sapere cosa è accaduto a Elena e quali sono le scelte che la protagonista ha dovuto fare? In questo volume lo scoprirete… ma procedete con cautela, poiché vi sono alcune anticipazioni che non tutti potrebbero gradire.