Sbramami – Claudia Porta

Cosa ci aspettiamo solitamente da un libro? Copertine allettanti spesso nascondono cocenti delusioni. Se i nostri autori preferiti ci deliziano con una nuova chicca, romanzi blasonati ci lasciano del tutto indifferenti. A volte, nemmeno affidarci all’etichetta di un genere garantisce la completa soddisfazione delle nostre aspettative. Per questo è bello ampliare i propri orizzonti e dare una possibilità ai romanzi più improbabili: spesso si rivelano delle sorprese inattese.

Sognavamo macchine volanti – Claudio Asciuti

La raccolta che ci propone la Cordero, fissa le sue radici nell’affascinante campo della fantascienza e si presenta subito bene, grazie all’illuminante introduzione ad opera del curatore della raccolta stessa, Claudio Asciuti.