Si vive una volta sola, ma purtroppo non è sempre così – Paul Valenti

Si vive una volta sola, ma purtroppo non è sempre così – Paul Valenti

Dopo un iniziale fastidio dovuto dal doppio prologo, un po’ noioso e ripetitivo ma necessario per la comprensione globale, mi sono addentrata nella narrazione vera e propria. Ogni capitolo presenta due sezioni, A e B, all’interno delle quali si alternano le riflessioni dello stesso protagonista, giovane e anziano. Lo stile di scrittura alterna costruzioni sintattiche e termini elaborati con frasi semplici, secche che accolgono espressioni dialettali piemontesi.