Natura morta in riva al mare – Jean-Luc Bannalec

Natura morta in riva al mare – Jean-Luc Bannalec

Un giallo classico questo di Jean-Luc Bannalec, misterioso pseudonimo di colui che voci di corridoio azzardano essere un famoso editore tedesco, Jörg Bong. È un libro che si fa leggere e appassiona anche, ma risulta un po’ particolare. La narrazione segue il protagonista, il commissario Dupin, come se una telecamera fosse nascosta a mo’ di terzo occhio sulla sua fronte; impariamo a conoscere i suoi gusti, il modo in cui un parigino si adatta a vivere nel profondo nord della Francia, quello che ama e quello che odia, come ragiona, come procede per investigare, e lo facciamo tampinandolo in giro ora dopo ora.