Metroland – Julian Barnes

Metroland – Julian Barnes

Lo chiamano epater le bourgeois, letteralmente “sbalordire il borghese”, ovvero una sorta di presa in giro pseudo intellettuale, volta a sbeffeggiare ignari sventurati attraverso un fraseggio sarcastico e incalzante. Così trascorrono le proprie giornate da sedicenni Chris e Toni, vagando nei sobborghi di una Londra agli inizi degli anni Sessanta, prendendo in giro chi capiti loro a tiro, affamati di vita e desiderosi di stravolgere tutte le convenzioni.