L’ultima fuggitiva – Tracy Chevalier

L’ultima fuggitiva – Tracy Chevalier

L’ultima fuggitiva è un romanzo storico con denominazione di origine controllata: l’ultima fatica tradotta in Italia di Tracy Chevalier, l’autrice de La ragazza con l’orecchino di perla. Honor Bright, la protagonista de L’ultima fuggitiva, è decisamente una donna di poche parole. È una quacchera o una della Società degli Amici, come si definiscono gli appartenenti al movimento religioso cristiano nato nel XVII secolo in Inghilterra. Tracy Chevalier, in questo romanzo, dipinge un affresco della società americana di metà Ottocento, anzi in verità è meglio dire che cuce una trapunta variegata e complessa – come fanno le donne nei tempi che l’autrice descrive – con una scelta di colori diversi ma tenui, quasi in contrasto con la natura vasta e imponente che accoglie l’inglese Honor in trasferta negli USA.