Gli abitanti dell’ombra effimera di Fabio Celoni

Gli abitanti dell’ombra effimera di Fabio Celoni

La prefazione di Gli abitanti dell’ombra effimera presenta il classico topos del manoscritto ritrovato: il narratore avverte il lettore che quanto leggerà è la testimonianza di un’esistenza reale riconducibile a un faldone comprendente un manoscritto, quaderni, stralci di libri, appunti e foto, oltre a un CD ROM e un modello artigianale di macchina fotografica.