Senso di colpa e responsabilità. Vita – non propriamente felice – di Søren Kierkegaard

Senso di colpa e responsabilità. Vita – non propriamente felice – di Søren Kierkegaard

Quello del biografo è un mestiere faticoso e per nulla facile. Virginia Woolf, che di tomi biografici ne lesse a centinaia e ne scrisse tre (anche se solo uno “serio”, dedicato a Roger Fry), sosteneva dovesse essere un’arte “abbastanza sottile e audace da offrire un bizzarro amalgama di sogno e realtà, perpetua unione tra granito e arcobaleno.”