True Blood – Fine di una serie di culto

True Blood – Fine di una serie di culto

Abbiamo una serie di successo, con una certa fama, che con alti e bassi è riuscita a trattenere gli spettatori fino alla settima stagione. Ora, come facciamo a terminarla, dato che sostanzialmente non ce la facciamo più, abbiamo spremuto tutto lo spremibile fra vampiri, licantropi, fate, mutaforma e quanto altro possibile vogliamo immaginarci, dato che il network ha già altri progetti per quello spazio? True Blood, la celeberrima serie della gloriosa HBO, è arrivata al capolinea, e non deve essere stato facile per gli sceneggiatori maneggiare la patata bollente.

L’immortalità delle serie televisive sui vampiri

L’immortalità delle serie televisive sui vampiri

Sebbene lo sport più diffuso sia impalettarli o proclamarne la definitiva uscita dalle mode del momento, la verità è che dei vampiri non ci si libera: non così facilmente. Al momento all’interno del panorama televisivo, infatti, ci sono ben quattro serie vampiresche che sanciscono la sopraddetta apparente immortalità del genere, del quale certi guru ben informati avevano predetto la morte già parecchio tempo fa.

Game of Thrones 4 debutterà il 6 aprile 2014

Il trailer ufficiale e le anticipazioni del Purple Wedding