Polvere e stelle: Stoner

Polvere e stelle: Stoner

John Edward Williams, classe 1922, (morto nel 1994) romanziere, poeta e accademico statunitense, vincitore di un National Book Award per la narrativa nel 1973, è molto chiaro all’inizio del suo romanzo: Stoner, il protagonista che dà il nome al libro, muore misconosciuto, il ricordo che resterà della sua vita è una dedica su un manoscritto antico, donato dai suoi colleghi alla biblioteca dell’università dove ha insegnato discretamente tutta la vita. Inoltre, precisa l’autore, solo alcuni alunni serbarono un ricordo di lui.

Speciale Shakespeare: Romeo e Giulietta: l’amore nel nostro DNA culturale

Speciale Shakespeare: Romeo e Giulietta: l’amore nel nostro DNA culturale

“Ahimè, è bendato,
Amore, e deve scernere senz’occhi
le vie che vanno dritte alle sue voglie…”

Fiumi navigabili di parole sono stati spesi per questa tragedia dell’amor romantico, che focalizza l’attenzione sul sentimento che nasce fra ragazzi quasi preadolescenti, poiché la dolce Giulietta non ha ancora quattordici anni e Romeo non più di sedici. Troppo presto per amare? Troppo presto di sicuro per morire.