Sbramami – Claudia Porta

Cosa ci aspettiamo solitamente da un libro? Copertine allettanti spesso nascondono cocenti delusioni. Se i nostri autori preferiti ci deliziano con una nuova chicca, romanzi blasonati ci lasciano del tutto indifferenti. A volte, nemmeno affidarci all’etichetta di un genere garantisce la completa soddisfazione delle nostre aspettative. Per questo è bello ampliare i propri orizzonti e dare una possibilità ai romanzi più improbabili: spesso si rivelano delle sorprese inattese.

ATTENZIONE: non fate incazzare Mara Dyer!

ATTENZIONE: non fate incazzare Mara Dyer!

Ho letto questo libro, molto scorrevole e apparentemente gradevole, in pochissimo tempo. Ma, mentre pensavo a cosa scrivere sulla recensione, ho cominciato a diventare nervosa. Sì, nervosa: perché più penso agli adolescenti a cui il libro è destinato e più ne sono sconvolta. Purtroppo, le motivazioni del mio turbamento comportano un bel po’ di spoiler; chiacchierandone in Redazione, ho praticamente dovuto svelare tutti i retroscena del libro — che in fondo è un mystery —, con grandi ringraziamenti della Capah, che lo avrebbe voluto leggere. Dividerò dunque la recensione in due parti: una innocua e una piena di spoiler, perché non vi posso spiegare cosa credo sia sbagliato in questo libro senza farvi rivelazioni.