Le dimissioni di Elisabetta Sgarbi e le altre novità editoriali

Le dimissioni di Elisabetta Sgarbi e le altre novità editoriali

Elisabetta Sgarbi lascia Bompiani

I primi effetti collaterali della fusione tra Mondadori e Rcs cominciano a manifestarsi. L’accordo, che ha creato un super soggetto editoriale con un’egemonia sul mercato del 40%, resta comunque in attesa dell’avallo dell’Antitrust. Intanto Elisabetta Sgarbi si è dimessa da Bompiani, casa editrice che dirigeva da quasi 25 anni, tanto da conferire alla stessa una forte impronta personale.

Schegge di Masterpiece

Schegge di Masterpiece

Il talent letterario made in Italy il cui scopo era trovare un “capolavoro” da pubblicare in 100.000 copie per Bompiani si è concluso domenica 30 marzo: ho aspettato qualche giorno per cominciare a tracciarne un ricordo e una possibile valutazione perché il quadro editoriale che ne scaturirà si sta ancora delineando in questi giorni.

Nomen omen: Masterpiece è un capolavoro

Nomen omen: Masterpiece è un capolavoro

Più della visione del programma, a convincermi della qualità del talent sono stati i numerosi commenti su Twitter.