In arrivo Allegiant, l’ultimo capitolo della trilogia di Veronica Roth

In arrivo Allegiant, l’ultimo capitolo della trilogia di Veronica Roth

«Ma ora che so quanto grande è il mondo… Credo che, per conseguenza, sia diventato troppo stretto per la mia fazione.»
Allegiant

Manca davvero poco. Stiamo contando i giorni che ci separano dall’uscita italiana di Allegiant, terzo capitolo della serie, pubblicato il 22 ottobre scorso negli Stati Uniti e previsto in Italia il prossimo 21 marzo. Nel frattempo, siamo ancora più trepidanti per l’attesa del film Divergent (prevista in Italia il prossimo 3 aprile), la versione cinematografica del libro, dove finalmente potremo dare una forma e un volto ai personaggi del fantastico mondo creato da Veronica Roth. Vi proponiamo la recensione dei primi due capitoli della trilogia, per fare il punto della situazione e riprendere la lettura da dove l’avevamo interrotta.

Il figlio – Lois Lowry

Il figlio – Lois Lowry

Oggi parliamo di un romanzo a lungo atteso, il quarto episodio, che chiude ― forse definitivamente ― la quadrilogia di The Giver. Ne Il figlio di Lois Lowry, pubblicato da Giunti Y a febbraio 2013, che chiude il cerchio, come molti hanno detto, torneremo indietro nel tempo e ritroveremo tutti i protagonisti dei primi tre volumi, lasciando spazio anche ad altre voci, che si potrebbero aggiungere come nuovi arrivati a un girotondo, se solo la Lowry decidesse di volerlo fare.

Crossed. La fuga – Ally Condie

Crossed. La fuga – Ally Condie

Parliamo oggi di un romanzo dalle atmosfere cupe, perché si percepisce fra le sue pagine la totale mancanza di libertà all’interno della società che descrive. Si tratta di un romanzo distopico, dunque, ma non solo. Crossed. La fuga di Ally Condie è il secondo libro della trilogia di Matched (recensito a suo tempo dalla mia collega Stefania Auci) che, pur presentandoci un piccolo spiraglio di speranza, sembra tuttavia ancora colorato solo di tonalità di grigio, in una società-lager dove i più fortunati sono privati di ogni libertà e sentimento e gli altri sono Aberrazioni e Anomalie di cui ci si vuole disfare.

La trilogia di Brutti di Scott Westerfeld

La trilogia di Brutti di Scott Westerfeld

Parliamo oggi di una serie pubblicata qualche anno fa da Mondadori, che prima ha fatto uscire il primo e il secondo romanzo e poi ha raccolto l’intera trilogia in un volume unico, facendo sì che, chi avesse voluto leggere l’ultimo libro della serie, avrebbe dovuto acquistare di nuovo i primi due. Forse avrete capito che parlo della trilogia distopica di Scott Westerfeld, Uglies, pubblicata in Italia col nome di Beauty. Essa consta di tre volumi, Brutti, Perfetti e Speciali (in inglese è uscito anche un quarto episodio, Extras, che però non ha Tally Youngblood come protagonista) che ci presentano un mondo di perfezione fisica. Ma siamo sicuri che il detto “mens sana in corpore sano” sia sempre giusto?

Il Messaggero di Lois Lowry: il terzo capitolo della serie di The Giver, che presto diverrà una quadrilogia

Il Messaggero di Lois Lowry: il terzo capitolo della serie di The Giver, che presto diverrà una quadrilogia

Parliamo oggi di un libro uscito a Febbraio 2012, il terzo romanzo della serie di The Giver, l’attesissimo, Il Messaggero di Lois Lowry. Il Messaggero viene dopo The Giver – Il donatore e La rivincita – Gathering Blue e funge da anello di congiunzione fra il primo e il secondo romanzo della trilogia. Nel Villaggio in cui si svolge Il Messaggero, infatti, convergono alcuni dei personaggi dei due precedenti capitoli — in cui veniva presentata una società distopica e post-apocalittica — con una nuova comunità, nuove regole e l’avvento di una nuova minaccia, sempre in agguato sull’umanità.

“La Rivincita. Gathering Blue”: il secondo episodio della trilogia di “The Giver” di Lois Lowry

“La Rivincita. Gathering Blue”: il secondo episodio della trilogia di “The Giver” di Lois Lowry

“Questa è tutta la storia del nostro mondo. Dobbiamo preservarla intatta. Più che intatta.” Vide che aveva spostato la mano accarezzando la porzione di tessuto ancora priva di ricamo, la parte in cui la tunica ricadeva sulle spalle del Cantore. “Qui si racconterà il Futuro” disse. “Il nostro mondo si affida al racconto.”