Un uomo solo, un grattacielo in fiamme e la propria famiglia imprigionata nei piani più alti: è questa l’ultima sfida cinematografica di Dwayne Johnson, la più recente icona degli action movie hollywoodiani. L’ultimo capitolo dell’eterna lotta tra l’ex lottatore di wrestling e i cattivi del grande schermo si intitola Skyscraper, pellicola scritta e diretta da Rawson Marshall Thurber.

In Skyscraper, Johnson interpreta Will Sawyer, ex leader del Team di Recupero Ostaggi dell’FBI costretto al ritiro in seguito a un incidente che lo ha lasciato mutilato a una gamba. In cerca di un nuovo inizio, Sawyer accetta di diventare il responsabile della sicurezza di un nuovo avveniristico grattacielo di Hong Kong, in cui si trasferisce con la moglie e i due figli. Alla vigilia dell’inaugurazione, un gruppo di terroristi prende controllo dei sistemi automatici che gestiscono l’edificio, e innescano un incendio che potrebbe causare il crollo dell’intera struttura. L’unico modo che Sawyer ha per fermare la distruzione e salvare la famiglia, rimasta bloccata all’interno, è entrare volontariamente in quell’inferno.

Skyscraper rinnova il filone cinematografico incentrato sulle “catastrofi da grattacielo”, reso celebre da film cult come i due quasi omonimi (almeno nella traduzione italiana) Inferno di cristallo e Trappola di cristallo, e poi abbandonato dopo i tragici eventi dell’11 settembre. A differenza dei predecessori, la pellicola di Thurber sfrutta i progressi della computer grafica per aumentare la spettacolarità delle scene d’azione, ma al contempo perde parte del già limitato senso di realismo che caratterizzava i suoi predecessori. Dwayne Johnson è tutto fuorché un uomo comune e, anche se privo di una gamba, non riesce a essere credibile nella parte dell’eroe per caso, come invece aveva ottimamente fatto Bruce Willis per il suo John McClain.

Queste differenze, evidenti paragonando Skyscraper con i titoli del passato, sbiadiscono nel confronto con i film della più generica categoria action attuale. La pellicola di Thurber, infatti, è una perfetta rappresentante del cinema adrenalinico degli ultimi anni, che potrebbe sembrare solo un sfavillante carrozzone pieno di esplosioni, ma che in realtà soddisfa il gusto del pubblico odierno, tanto da trasformare Dwayne Johnson nel re Mida del genere.

Andando oltre le riflessioni e i paragoni con i predecessori, è doveroso dire che Skyscraper garantisce quasi due ore di buon intrattenimento, perfetto per trascorre una serata in compagnia degli amici. A partire dallo scorso 14 novembre, infatti, la Universal Pictures ha distribuito l’edizione home video del film, disponibile nei formati DVD, Blu-ray, Blu-ray 3D, 4K Ultra HD e Digital HD. Di seguito l’elenco dei contenuti extra, e le informazioni tecniche dei prodotti.

Un ottimo regalo di Natale per gli appassionati dell’adrenalina da divano.

CONTENUTI BONUS NEI FORMATI DVD, BLU-RAY, BLU-RAY 3D E 4K ULTRA HD:

  • Scene eliminate con il commento del regista Rawson Marshall Thurber – Vai dietro le quinte con Dwayne Johnson e il resto del cast di Skyscraper.
  • Scene estese con il commento del regista Rawson Marshall Thurber
  • Dwayne Johnson: interpretare un eroe – Vai dietro le quinte per vedere come Dwayne Johnson è riuscito a portare in scena l’intenso personaggio di Will Sawyer.
  • Ispirazione – Incontra una vera persona amputata, nonché speaker motivazionale Jeff Glasbrenner, l’ispirazione al ruolo di Dwayne Johnson. Guarda come le consulenze di Jeff hanno aiutato il personaggio di Dwayne sin dal primo giorno
  • Forze opposte – Non ci si trattiene quando le donne di Skyscraper entrano in azione. Guarda tu stesso la preparazione di Neve Campbell e Hannah Quinlivan per poter combattere al meglio.
  • Non più amici – Quando Dwayne Johnson e Pablo Schreiber si incontrano faccia a faccia, sanno immediatamente per cosa si scontreranno. Guarda tu stesso il dietro le quinte dell’intensa scena di lotta nell’appartamento tra i due ex amici, Will e Ben.
  • Ragazzini in azione – In Skyscraper tutti hanno modo di entrare in azione, persino i figli dei Sawyer. Vai sul set con Noah Cottrell e McKenna Robert per scoprire le mosse dietro i loro stunt.
  • Pineapple Pitch – Senti da Dwayne Johnson come il regista/scrittore Rawson Marshall Thurber ha riassunto per lui l’idea di Skyscraper. Potrebbe essere un po’ più fruttoso di quanto pensi.
  • Commento al film del regista Rawson Marshall Thurber

 

INFORMAZIONI TECNICHE 4K ULTRA HD:

Dischi: 2
Video: 16:9 2.40:1 Widescreen 3840×2160/23.98PsFAudio: Italiano Dolby Digital Plus 7.1, Inglese, e Tedesco Dolby Atmos, Turco Dolby Digital 5.1
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Tedesco, Turco

INFORMAZIONI TECNICHE BLU-RAY 3D:

Dischi: 2
Video: 16:9 2.40:1 Widescreen 1080/23.98PsF
Audio: Italiano, Francese, Spagnolo Dolby Digital Plus 7.1, Inglese Dolby Atmos
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Arabo, Spagnolo, Danese, Olandese, Finlandese, Francese, Greco, Islandese, Norvegese, Portoghese, Svedese

INFORMAZIONI TECNICHE BLU-RAY:

Dischi: 2
Video: 16:9 2.40:1 Widescreen 1080/23.98PsF
Audio: Italiano, Francese, Spagnolo Dolby Digital Plus 7.1, Inglese Dolby Atmos
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Arabo, Spagnolo, Danese, Olandese, Finlandese, Francese, Greco, Islandese, Norvegese, Portoghese, Svedese

INFORMAZIONI TECNICHE DVD:

Dischi: 2
Video: 16:9 2.40:1 Anamorphic Widescreen
Audio: Italiano Inglese, Turco, Tedesco 5.1 Dolby Digital
Sottotitoli: Italiano, Inglese, Tedesco, Turco, Greco

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?