Ci sono serie televisive che riscuotono un successo clamoroso, altre che riescono a riscrivere le regole narrative, alcune dettano mode e tendenze, altre ancora catturano in maniera indelebile il telespettatore a casa, ottenendo così consensi da record.

Quando una serie televisiva conquista ampie fette di pubblico, può succedere che dalla serie madre nascano dei prodotti tutti nuovi, alcune volte collegati alla narrazione dello show originale, altre, invece, che portano sul piccolo schermo delle storie del tutto diverse. Stiamo parlando dei sequel, prequel e spin-off. L’intento di un prequel è quello di raccontare fatti avvenuti precedentemente rispetto agli eventi della storia originale, il sequel, invece, si focalizza su ciò che è accaduto dopo. Altra cosa sono gli spin-off che nascono prendendo un personaggio secondario all’interno della serie originale, trasformandolo nel protagonista di una nuova narrazione. Pensiamo ad Addison Montgomery (Kate Walsh) di Grey’s Anatomy. Questo personaggio è stato talmente amato dagli spettatori tanto da spingere i produttori a creare Private Practice, spin-off di enorme successo che vede come protagonista la ex moglie di Derek Shepherd (Patrick Dempsey). Dopo queste piccole delucidazioni, vediamo insieme quali sono stati i prodotti di questo genere mandati in onda nel corso di questo anno ormai prossimo alla fine.

Continuando a parlare di spin-off, segnaliamo Once Upon a Time in Wonderland, la cui produzione è stata tratta da Once Upon a Time. Cambiano i personaggi, in quanto in Wonderland la protagonista indiscussa è Alice (Sophie Lowe), ma l’ambientazione rimane la stessa: il magico mondo delle favole. In Ouat in Wonderland assistiamo a una impensabile commistione tra il mondo delle meraviglie e quello di Agrabah. Molto atteso è stato The Originals, lo spin-off della popolare serie vampiresca The Vampire Diaries che narra di Niklaus Mikaelson (Joseph Morgan), l’ibrido appartenente alla famiglia dei Vampiri Originali, il quale si trasferisce a Mystic Fall, la cittadina situata a New Orleans che lui e i suoi fratelli contribuirono a costruire, in seguito abbandonata per sfuggire da loro padre. The Originals è stata presentata con un backdoor pilot dal titolo Conseguenze, ventesimo episodio della quarta stagione della serie madre.

Infine ha fatto il suo ingresso nel 2013 Ravenswood, costola di Pretty Little Liars, le cui vicende si svolgono nella cittadina fittizia vicina a Rosewood, ambientazione della serie madre. Protagonista è Caleb Rivers (Tyler Balckburn), il cui destino lo porta a interagire con le vite di altre persone, le une connesse alle altre da una maledizione mortale. Questi appena descritti sono gli spin-off usciti quest’anno, ma quali saranno i nuovi prodotti seriali che verranno realizzati in futuro? Per gli appassionati di zombies, non possiamo non menzionare, il progetto di un prequel di The Walking Dead. Spoiler d’oltreoceano rivelano che la prossima serie televisiva porterà in scena i primi giorni dell’epidemia di “non morti” e tutti gli sforzi compiuti dall’umanità per contenerla. I dettagli sono pochi al momento, quel che è certo è che faremo la conoscenza di nuovi personaggi in una location singolare.

Altra chicca da mettere in evidenza è lo spin-off di Breaking Bad, serie televisiva di grande successo che si è conclusa lo scorso settembre. Si chiamerà Better Call Saul e continuerà a seguire la storyline di Saul Goodman (Bob Odenkirk), uno dei personaggi più seguiti e apprezzati di Breaking Bad, il quale ha fatto il suo ingresso nell’ottavo episodio della seconda stagione, intitolato per l’appunto Better Call Saul. Gli adepti di Supernatural, il longevo serial che iniziò nel 2009, saranno lieti di aver appreso la notizia della realizzazione di uno spin-off, il cui progetto è ancora avvolto nel mistero. Al momento le curiosità emerse riguardano l’ambientazione scelta, cioè Chicago, e che il protagonista del “figlio di Supernatural” sarà il cacciatore introdotto durante la nona stagione dello show originale.

Voi cosa ne pensate degli show tratti dalle vostre serie televisive preferite?

2 Readers Commented

Join discussion
  1. Rosalinda on 8 Gennaio 2014

    Sono molto curiosa di vedere come sarà lo spin-off di Supernatural

  2. Angel on 10 Gennaio 2014

    Io seguo solo The Originals e devo dire che mi piace molto, anche più di The Vampire Diaries (che ormai seguo per inerzia xD)
    Pretty Little Liars è una serie troppo trash per non essere vista. Io la guardo per ridere perché è talmente non sense da essere divertente. Ravenswood però è una cosa allucinante. Ho visto le prime tre puntate ed è talmente stupida e fatta male (con personaggi orrendi, fra l’altro) che ho riso come una matta. Sembra un miscuglio di Pll e american horror story venuto male, molto male xD

HAVE SOMETHING TO SAY?