La discesa dei Luminosi è un libro gradevole, un urban fantasy italiano: spicca l’intento delle autrici, Ilenia Provenzi e Francesca Silvia Loiacono, di coniugare il mondo mistery, che ci intriga soprattutto dalle sponde anglosassoni, con ciò che è italiano, familiare. Hanno scelto Venezia, che ben assolve al compito di fornire mistero e inquietudine allo sfondo, ma poi spaziano in altri luoghi, il centro America soprattutto. L’ambiente è quello di ragazzi poco più che ventenni e l’università; hanno perciò, le autrici, fatto proprio l’insegnamento di Louise Marie Alcott, riguardo allo scrivere di cose che si conoscono bene e questo rende abbastanza credibili i loro protagonisti.


ladiscesadeiluminosiAll’inizio le vicende scorrono un po’ troppo affrettate e ridicolo risulta come la Luminosa Danielle trovi così subitaneamente un appartamento in cui vivere – la sera stessa del suo arrivo – e un lavoro in una libreria di Venezia (d’accordo che siamo in un fantasy, ma a chi non suona impossibile questo in Italia?). Le vicende sentimentali e romantiche sono dolci e naturali, Lisa, Viola, Dimitri, Sara sono ragazzi normali, alle prese però con il soprannaturale, rappresentato da capacità sciamaniche, da presenze “aliene”, da retaggi familiari e ancestrali. Il risultato è un libro scorrevole e abbastanza ben scritto, nel senso che c’è moltissimo “show, don’t tell”, le vicende cioè sono mostrate e non raccontate, con risultato che la lettura è scorrevole e le vicende si seguono bene. I luminosi sono questi esseri che bramano le emozioni e le forti sensazioni degli umani, in una terra che è un paradiso di varietà in confronto al loro mondo perfetto e algido.

I Maya però… I Maya, il codice misterioso, il viaggio sui luoghi delle suggestive piramidi nella giungla danno tanto l’impressione di stare in una trasmissione di Roberto Giacobbo e potrebbe essere anche un complimento, se vi piace questo genere di cose. Non si può evitare di pensare al desiderio di voler sfruttare l’inquietudine per la profezia dei Maya, ma forse la via del mistery potrebbe trovare altre strade, più originali e forse anche più sentite.

Non si può negare che piaccia l’evolversi del rapporto fra l’enigmatico Jude e la dolce e chiusa Viola e le due scrittrici al loro esordio mostrano di avere un talento che si auspica possa essere messo ulteriormente a frutto in futuro, ma non si può nascondere che questo primo romanzo sembra un compitino ben fatto. La freschezza e la linearità del loro stile possono essere considerate sia un pregio sia un difetto e l’augurio è che il loro prossimo lavoro, in tandem o in solitaria, possa scavare a fondo di più nell’anima e porti a uno stile più personale e maturo.

Autrici: Ilenia Provenzi e Francesca Silvia Loiacono
Titolo: La Discesa dei Luminosi
Editore: Giunti Y
Pagine: 448
Prezzo: 14,50 euro

No comments yet.

HAVE SOMETHING TO SAY?