Il 2012 è stato un anno ricco di film d’animazione, molti dei quali dedicati alla rivisitazione comica dei classici horror. Il migliore tra questi è senza dubbio Paranorman, piccolo gioiello di stop-motion prodotto e realizzato dalla Laica.

Il film prende l’abbrivio da una storia banale (il bambino “freak” deriso e umiliato dai compagni che si ritrova a dover salvare tutta la sua cittadina) ma si sviluppa in una favola delicata e coinvolgente, che ha il pregio di mantenere per tutta la sua durata un apprezzabile equilibrio tra comicità e riflessione.

Il punto di forza di Paranorman è, però, la qualità delle immagini, con scene che lasciano senza fiato e fotogrammi che sarebbero degni delle più illustri pinacoteche. Una pellicola curata sotto ogni aspetto che, dopo il grande successo di Coraline, rendono la Laica uno dei punti cardine dell’animazione mondiale.

A partire da febbraio la Universal Pictures ha distribuito Paranorman in home video, disponibile in DVD e Blu-Ray. Quest’ultimo include la versione in 3D e in 2D del film, oltre ad una grandissima quantità di contenuti speciali dedicati in gran parte al backstage, con interessantissimi documentari sui vari aspetti della realizzazione della pellicola. Ottime le qualità video e audio del Blu-Ray, per un prodotto che merita di essere acquistato e conservato.

Genere: animazione
Nazione: USA
Anno: 2012
Durata: 92 min ca.
Regia: Chris Butler
Le voci nella versione originale: Leslie Mann, Anna Kendrick, John Goodman
Contenuti audio: Inglese DTS-HD MASTER AUDIO 5.1 Italiano, Tedesco, Turco DTS DIGITAL SURROUND 5.1; Greco, Islandese, Rumeno, Sloveno DOLBY DIGITAL 5.1; Commento Audio DOLBY DIGITAL 2.0
Sottotitoli: Inglese n/u, Italiano, Tedesco, Greco, Islandese, Rumeno, Turco, Sloveno
Trama: Norman Babcock non è un bambino come gli altri: è timido, introverso, ha la passione per gli Horror e il dono di vedere e parlare con i fantasmi. Quando la piccola città dove vive viene assediata dagli Zombie, Norman sarà l’unico in grado di salvare gli abitanti da una antica maledizione.

5 Readers Commented

Join discussion
  1. Anonymous on 28 Febbraio 2013

    a partire da quela età i bimbi possono vederlo?
    grazie sandra

  2. Silvia Leggiamo on 28 Febbraio 2013

    Io l’ho trovato interessante sotto certi punti di vista, ma anche noioso per buona parte dell’inizio 🙁 Peccato, perchè graficamente è senza dubbio accattivante!

  3. nuvola »» on 28 Febbraio 2013

    E’ stupendo, mi piace tantissimo. Speravo che vincesse qualche statuina e invece niente 🙁

    Se posso dico la mia per sandra, secondo me dai 10 anni in su va bene. Troppo piccoli potrebbero spaventarsi, ma poi dipende dal bambino. Ciao.

  4. Anonymous on 28 Febbraio 2013

    Nuvola grazie, allore per i nipotini 6 e 4 anni aspetto. Magari lo prendo e lo metto via.

  5. Roberto Gerilli on 11 Marzo 2013

    Concordo con nuvola. I più piccoli potrebbero spaventarsi un po’ e soprattutto non capire bene il messaggio del film.

    Per Silvia: Io non l’ho trovato affatto noioso. Il tono della prima parte del film l’ho trovato perfetto per descrivere il carattere e la personalità del protagonista.

HAVE SOMETHING TO SAY?