Cattivissimo me 3 – Pierre Coffin, Kyle Balda

Cattivissimo me 3 – Pierre Coffin, Kyle Balda

I giallissimi Minions e il loro non più cattivo capo Gru sono tornati al cinema e nelle vostre case. A partire dal 6 dicembre, la Universal Pictures ha infatti distribuito in home video Cattivissimo me 3, film diretto da dal duo Pierre Coffin e Kyle Balda e realizzato da Illumination (Sing, Pets – Vita da Animali). Un regalo perfetto per il Natale dei più piccoli.

Transformers – L’ultimo cavaliere – Michael Bay

Transformers – L’ultimo cavaliere – Michael Bay

Dieci anni, cinque film, oltre quattro miliardi di dollari di incassi e un solo regista: Michael Bay. A dispetto della critica cinematografica, il franchise di Transformers continua a conquistare i mercati (soprattutto quelli asiatici) e i cuori degli spettatori (soprattutto dei giovanissimi). Il quinto (e non ultimo) capitolo della saga, approdato al cinema lo scorso giugno, si intitola Transformers – L’ultimo cavaliere e vede il ritorno di Mark Wahlberg nei panni di Cade Yeager, già indossati in Transformers 4 – L’era dell’estinzione.

La torre nera – Nikolaj Arcel

La torre nera – Nikolaj Arcel

Non tutti i romanzi sono adatti alla trasposizione su grande schermo. La storia del cinema offre molti esempi in tal senso e l’ultimo in ordine di tempo è sicuramente La torre nera, film diretto da Nikolaj Arcel e basato sulla saga letteraria scritta da Stephen King.

American gods – Bryan Fuller e Michael Green

American gods – Bryan Fuller e Michael Green

Uno degli eventi televisivi più importanti del 2017 (almeno per la platea nerd) è stata sicuramente la messa in onda di American gods, serie tv creata da Bryan Fuller (Hannibal, Star Trek: Discovery) e Michael Green (Logan – The Wolverine, Blade Runner 2049) a partire dall’omonimo romanzo di Neil Gaiman. Un serial che non avreste dovuto perdervi e che ora avete l’occasione di rivedere nel più classico dei binge watching.

I peggiori – eroi a pagamento – Vincenzo Alfieri

I peggiori – eroi a pagamento – Vincenzo Alfieri

Dopo i successi di Smetto quando voglio e Lo chiamavano Jeeg Robot, il cinema italiano continua ad ammiccare a quello hollywoodiano cercando di adattare genere e ritmi americani a storie e situazioni tipicamente nostrane. L’ultimo esempio della lista è I peggiori – eroi a pagamento, film scritto, diretto e interpretato da Vincenzo Alfieri.

Scappa – Get Out di Jordan Peele

Scappa – Get Out di Jordan Peele

Il genere horror ci ha abituato a fenomeni commerciali, pellicole che a fronte di un budget super risicato riescono a trionfare al botteghino decuplicando l’investimento iniziale. Ultimo caso di questa tradizione hollywoodiana è Scappa – Get Out, scritto e diretto da Jordan Peele.

Insospettabili sospetti – Zack Braff

Insospettabili sospetti – Zack Braff

Zach Braff (l’indimenticato e indimenticabile JD di Scrubs) continua la sua carriera da regista con Insospettabili sospetti, commedia elegante e delicata magistralmente interpretata dai premi Oscar Michael Caine, Morgan Freeman e Alan Arkin (per un totale di quattro statuette e quindici nomination).

T2 Trainspotting – Danny Boyle

T2 Trainspotting – Danny Boyle

A vent’anni di distanza dal film che sconvolse ed esaltò una generazione, il regista Danny Boyle ha riunito il cast originale (Ewan McGregor, Ewen Bremner, Jonny Lee Miller, Robert Carlyle e Kelly Macdonald) ed è tornato a Edimburgo per riprendere le storie di Rent, Spud, Sick Boy e Franco. Il risultato è stato T2 Trainspotting, un sequel che continua a prendere a pugni gli spettatori, forse addirittura più forte di una volta.

LEGO Batman – Il film di Chris McKay

LEGO Batman – Il film di Chris McKay

Dopo il grande successo di The Lego Movie, i famosi mattoncini sono tornati sul grande schermo con uno spin-off dedicato al Cavaliere Oscuro. LEGO Batman – Il film è una pellicola diretta da Chris McKay a partire dalla sceneggiatura di Seth Grahame-Smith (autore del romanzo Orgoglio e pregiudizio e zombie) e Chris McKenna (Spider-man: Homecoming).

Arrival – Denis Villeneuve

Arrival – Denis Villeneuve

Nel 2016 la fantascienza è atterrata alla 73ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e ha poi veleggiato sull’onda della critica fino alla notte degli Oscar. Il merito di questo fenomeno va ad Arrival, film diretto da Denis Villeneuve e interpretato da Amy Adams, Jeremy Renner e Forest Whitaker.