Social network per scrittori | Laboratori di scrittura o incubatrici per casi editoriali?

Social network per scrittori | Laboratori di scrittura o incubatrici per casi editoriali?

Il recente caso del romanzo After, scritto dall’americana Anna Todd, ha catalizzato l’attenzione del pubblico su una tipologia di siti fino a ora poco utilizzata in Italia: il social network per scrittori. Questi portali, tuttavia, sono da considerarsi degli utili laboratori di scrittura per gli autori wannabe o sono piuttosto delle incubatrici che gli editori usano per trovare il caso editoriale del momento?

Tessa wants bad Hardin

Tessa wants bad Hardin

«Come ti sembro?»
«Appena scopata. Sei bellissima.»

Lo so. Sogniamo tutte un fidanzato/compagno che ci gratifichi con simili distillati di poesia. Tuttavia di Hardin ce n’è uno solo, e vive nelle pagine di After, il nuovo New Adult scritto da Anna Todd e pubblicato da Sperling & Kupfer agli inizi di giugno.